Esploriamo Tokyo in VR: Shinjuku’s Memory Lane

Tra i molti distrettii in cui è suddivisa la città di Tokyo, uno dei più caratteristici e di maggiore attrattiva è sicuramente quello di Shinjuku. Importante centro commerciale ed amministrativo, così come sede del nodo ferroviario più trafficato al mondo, questa variopinta area metropolitana ha una storia molto antica che risale addirittura al 1698 ovvero all’affascinante Periodo Edo.

Definito come il quartiere che non dorme mai, Shinjuku rappresenta anche il centro del divertimento della capitale giapponese, includendo al suo interno alcune aree divenute ormai famosissime anche all’estero:  Ichigaya, il quartiere a luci rosse Kabukichō, il quartiere coreano OkuboShinanomachiShinjuku ni-chome e Takadanobaba.

Uno dei posti che dovete assolutamente visitare se vi trovate a Shinjuku è sicuramente Omoide Yokocho, una singolare location location davvero unica al mondo e vero e proprio paradiso per gli amanti dello street food a basso costo.

Il fascino della tradizione 

Omoide Yokocho, che significa “Memory Lane”, è una fitta mischia di circa sessanta piccoli bar e ristoranti collegati tra loro da una intricata rete di vicoli, abbastanza larghi da permettere il passaggio di al massimo due persone. L’aria è spesso densa di fumo che fuoriesce da dalle piccole finestre, un vapore dal profumo stuzzicante prodotto dal delizioso yakitori cotto sulla griglia.

A dispetto del suo nome moderno, Memory Lane ha radici autentiche che risalgono al 1940 quando era la sede dei venditori ambulanti e dei commercianti del mercato nero.  Man mano che l’area si trasformava in un “ritrovo per bevitori”. iniziarono a formarsi strutture permanenti, spesso separate da un unico pannello di legno.

Queste strutture sono rimaste in piedi fino al 1999, quando vennero distrutte in buona parte da un incendio. In seguito al disastro il vecchio labirinto è stato ricostruito. Insieme alla ricostruzione arrivo anche il suo nuovo nome (Memory Lane appunto), decisamente più elegante rispetto a quello originale.

Avete impegni per cena?

Visitare Omoide Yokocho, non rappresenta più un sogno (soprattutto per noi poveri squattrinati :D) e questo grazie ad internet ed alle nuove tecnologie. Il simpatico John Daub, producer del canale Only in Japan ed il suo amico Shingo di ASK JAPANESE hanno infatti realizzato un’interessante video-guida a 360°che ci permetterà di vivere in prima persona tutta l’emozione di una serata in questo coloratissimo angolo di Shinjuku.

Se volete vivere questa fantastica esperienza in realtà virtuale vi basterà visionare il video attraverso l’applicazione Youtube di PSVR o se siete utenti PC: utilizzando il vostro visore Oculus Rift o HTC Vive.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.