A Creative Family

Da quando ho aperto il blog (ormai un paio di anni fa) mi è capitato spesso di confrontarmi con artisti e creativi sul significato che avesse per loro il proprio hobby o passione.

Le risposte, inutile dirvelo, sono state le più variegate: c’è chi lo considera un lavoro, chi un’attività rilassante, alcuni un modo per esprimere se stessi, altri per fuggire dalla monotonia della quotidianità.

Il recente incontro con una simpatica creativa mi ha mostrato inoltre una nuova ed nteressante prospettiva: l’arte e l’handmade (al pari di passioni come lo sport, il ballo o il teatro) possono essere un modo perfetto per rafforzare i legami, soprattutto quelli famigliari.

E’con mio grande piacere quindi che oggi vi presento Mirella, un’amica che insieme alle sue tre figlie ha dato vita ad un affiatatissimo gruppo tutto al femminile chiamato A Creative Fanily. Scopriamo cosa mi ha raccontato…

Buongiorno cara e benvenuta, iniziamo subito dalle domande più classiche. Da quanti membri è composta la vostra famiglia? Ci parlate un pò di voi?

La nostra famiglia è composta da 5 persone: io, mio marito, la figlia maggiore di 21 anni, la media di 19 e la principessa di famiglia, 7 anni.

Cosa fate nella vita? Che studi avete fatto?

Io e mio marito ci occupiamo di servizi informatici mentre le ragazze stanno ancora studiando; la più grande studia informatica, la media frequenta la facoltà di psicologia e la piccola la scuola elementare.

Dove vivete? Ci parli un pò della vostra città?

Viviamo in Sicilia e più precisamente alle pendici dell’Etna ovvero nella nostra amata Catania. Sicuramente sono di parte ma Catania per me è una città davvero meravigliosa con tanta storia ed attività culturali, per non parlare poi dell’arte, un vero gioiello del Barocco (è riconosciuta anche come patrimonio dell’UNESCO).

Ovviamente non è perfetta ed anche quì ci sono dei problemi ma rimane un gran bel posto in cui vivere ed oltretutto c’è sempre un mare splendido…:D

Avevate la passione dell’handmade anche prima di sposati o è nata dopo il matrimonio?

Sia io che mio marito siamo sempre stati portati per i lavori manuali e creativi anche prima di conoscerci

Avete fatto dei corsi o siete completamente autodidatti?

Non abbiamo mai partecipato a corsi, siamo completamente autodidatta.

Che tipo di creazioni vi piace realizzare e quali materiali preferite?

Noi creiamo per hobby e quindi applichiamo la nostra creatività in vari ambiti, dai piatti di cucina, ai lavori a maglia, dalla creazione di gadget,

All’apparecchiare la tavola. Quindi i materiali sono svariati. Principalmente adesso stiamo attenzionando la “gomma crepla”, non per questo tralasciando la carta, la lana o gli ingredienti di cucina.

Mi descrivete il vostro processo creativo? Dividete i vostri compiti?

Diciamo che siamo io e le mie figlie che perora ci dilettiamo in questa attività. Ognuna di noi ha delle particolari predisposizioni, quindi io mi diletto in cucina, la maggiore è brava con la maglia e il disegno, quindi tutto ciò che va fatto su carta o con carta, invece la media realizza oggetti in gomma crepla anche se ha le idee più belle quindi molte creazioni partono dalla sua fantasia e creatività.

La piccola ovviamente apprende guardando e viene coinvolta in tutte le attività quindi anche quando gioca da sola, spesso crea.

Qual’è la creazione che vi ha divertito di più realizzare e quella che ricordate con più affetto?

Non credo ci sia una creazione più o meno divertente, ognuna è stata fatta mettendoci impegno e divertimento

Avete mai partecipato a fiere, mercatini o concorsi?

No, non abbiamo mai partecipato a mercatini o fiere. Non è la nostra principale attività quindi al momento ci limitiamo a vendere attraverso la pagina e attraverso le nostre conoscenze personali.

Per voi che significato ha il creare insieme?

Creare insieme è un modo per condividere una passione, passare del tempo insieme, confrontarci e anche litigare

A che età avete fatto avvicinare i vostri figli all’handmade’ Sperate che questa passione si trasformi in un lavro o preferite resti un hobby?

Sin da piccole le bambine hanno partecipato alle creazioni in cucina, alla realizzazione di piccoli pensierini per le feste in famiglia o ad apparecchiare la tavola realizzando i segnaposti sempre diversi, finché crescendo non hanno fatto loro qs modo di fare e ognuno ha sviluppato al meglio le proprie attitudini.

Resterà sicuramente uno splendido hobby, se poi si riesce a guadagnare qualcosa è anche meglio!

Potete contattare Mirella inviando un e-mail all’indirizzo info@acreativefamily.it o visitando la pagina Facebook di A Creative Family cliccando QUI.

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s