Il Natale precoce di Babbo Natale

Se per quasi mezzo mondo il Natale è un giorno di festa c’è una persona per cui quest’occasione è sinonimo di lavoro, una serata estenuante passata a consegnare pacchi dono tra corse in slitta, freddo, fuliggine e stretti camini…sto parlando ovviamente di Babbo Natale!

Diventata un piccolo classico dei Raccontastorie, questa spassosa fiaba ci trasporta in piena atmosfera natalizia proponendoci una storia che vede come protagonisti l’amato vecchietto barbuto e la buffa renna Rodolfo.

Stanco di dover consegnare i regali la vigilia di Natale (passando tutta la notte al freddo ed al gelo) il caro Babbo ha un lampo di genio decidendo di spostare il Natale in un mese più congeniale: Luglio!

Dapprima entusiasta per la novità Babbo Natale finirà presto per ricredersi riscoprendo alla fine il vero spirito della festa.

Una voce famosa

A narrare questa divertente fiaba natalizia è l’amatissimo Gastone Moschin, celebre attore italiano con all’attivo più di 100 film ma ricordato dal pubblico soprattutto per essere tra i protagonisti della trilogia di Amici miei, un’indimenticabile serie di commedie ideata da Mario Monicelli.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s