Storia, arte e tradizioni: Scoprendo Tarquinia

 

Con l’approssimarsi dell’Estate e l’arrivo della bella stagione ho pensato sarebbe stata una buona idea iniziare a pianificare una vacanza (magari anche di pochi giorni) verso qualche destinazione interessante, facile da raggiungere e con tanti luoghi interessanti da vedere.

La mia scelta è andata su Tarquinia, uno splendido comune in provincia di Viterbo, nell’Alto Lazio, una città dalla storia millenaria, il cuore pulsante della civiltà Etrusca, un centro fondamentale per lo sviluppo culturale di Roma e del suo Impero.

Tarquinia Capitale Etrusca

il primo video che vi propongo è una sorta di introduzione a Tarquinia, un piccolo ma esaustivo contributo che ne mostra i molteplici punti di interesse.

Vicinissimo alla Necropoli di Monterozzi (ricca di meravigliose tombe dipinte e visitabili con una guida), il comune ospita il Museo Nazionale dell’Arte Etrusca nella suggestiva sede di Palazzo Vitelleschi.

Alla città antica si affianca il borgo medioevale che rappresenta la rinascita di Tarquinia avvenuta tra il dodicesimo ed il tredicesimo secolo.

Oltre alle chiese ed ai palazzi storici il borgo è caratterizzato da alte torri di epoca medioevale.

Tra passato e presente

Questo secondo video può essere considerato quasi una sorta di documentario che mostra non solo le bellezze del passato ma anche quelle del presente.

Taquinia è sicuramente una città legata alle tradizioni ma che è stata anche capace di conservarle e trasferirle in un contesto moderno, globalizzato, facendole diventare un motore per la propria economia.

Tra visite all’area archeologica, luoghi di interesse naturalistico, musei, antiche botteghe ed agriturismi potrete conoscere le mille possibilità che Tarquinia è in grado di offrire.

Lo speciale è stato realizzato dagli amici di Sereno Variabile, trasmissione culturale in onda su Rai 2, condotta da Osvaldo Bevilacqua, che dal 1977 porta gli spettatori alla scoperta dei comuni d’Italia..

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s