Andando oltre la tela: Daniela Bellofiore

Raccontare il percorso di Daniela è molto simile al comporre un mosaico dai colori vividi e sgragianti, variopinto ma allo stesso tempo coeso, le cui parti si fondono in perfetta armonia.
Nata nella splendida città di Siracusa, questa giovane artista ha da sempre nutrito una sincera passione per le arti, a partire da quella per la musica e per il pianoforte.

Il rapporto quasi simbiotico con lo strumento musicale la spingerà, fin da giovanissima a voler intraprendere una carriera nel settore, portandola a scrivere sia le musiche che i testi per le sue canzoni e a partecipare a numerosi concorsi canori come cantautrice.

Rivoluzionando in parte la sua vita nrl 1995 si trasferisce a Roma dove all’attività di cantautrice affianca quella di insegnante e dove continua a coltivare anche una passione per la scrittura e la poesia che la porteranno a realizzare delle sue raccolte di scritti ed aforismi.

In questi anni inizia a comprendere e definire il suo rapporto con l’arte che come definirà la stessa, Daneiela. è uno strumento che da all’artista la possibilità di poter materializzare il suo pensiero.

Daniela Bellofiore

Spinta dal desiderio di sperimentazione inizia la creazione di opere di collage per passare , sin da subito, alla ricerca e allo studio dell’espressionismo astratto, spazialismo e iconologia della materia.

Approfondita la ricerca sulle sue opere pittoriche, subentra la volontà di svincolare l’arte pittorica per creare lo spazio reale oltre alla bidimensionalità della tela esplorando il volume attraverso la creazione di sculture e pittosculture.

Il suo pensiero si concretizza in un’arte libera dai vincoli dello spazio e della forma; i materiali  utilizzati, che tentano di staccarsi dalla tela, acquistano tridimensionalità ed evocano emozioni cristallizzate, sentimenti anestetizzati e vere e proprie metafore di vita.

I temi affrontati nelle sue opere sono sentiti e vissuti, tanto personali quanto universali: intermittenze sentimentali, incomunicabilità, rapporto conflittuale e di difficile risoluzione tra mente e ragione.

Nasce così la sua forma di arte terapeutica che, intensificandosi nei momenti di travaglio interiore, trasforma il male in bene e il dolore in creazione.

Il suo creare, la sua visione, la spingono sempre ad andare oltre la superficie, a guardare il mondo, interiore ed esteriore, con una prospettiva che ne considera tutte le sfunature: “Quando cammino per strada e vedo un oggetto vicino ai cassonetti della spazzatura, immediatamente la mia immaginazione lo decontestualizza, lo rielabora e lo revitalizza.

Quando compro un oggetto nei negozi, immagino subito cosa può diventare. Non potrei mai rinunciare a vivere così. L’arte di cui mi faccio promotrice si pone come spunto di riflessione e chiave di lettura per interpretare i fatti che sono intorno a noi; e anche, perchè no, come spazio in cui sognare dimensioni nuove”.

Avvicinarsi a questa tipologia di pensiero significa venire a contatto con idee che si sono staccate dalle radici culturali e si sono aperte a nuove possibilità.

Numerosissime sono state nel corso degli anni le sue partecipazioni ad eventi e manifestazioni artistiche con mostre personali e collettive.
Di notevole rilevanza i successi ottenuti negli anni più recenti come la partecipazione nel 2013 al 7° Premio Internazionale di Pittura e Grafica “Natale di Roma” (in cui si aggiudica il Premio Speciale “Arte 24” Pittura Astratta) e nel 2014 ad Adrenalina 3.0 “ Il mio Paradiso” (Vincitrice del Premio voti online). Nel 2015 è stata tra gli artisti scelti per partecipare a ROMART 2015  Biennale Internazionale di Arte e Cultura Contemporanea

Potete contattare Daniela inviando un messaggio al suo indirizzo di posta elettronica dbellofiore@gmail.com o visitando la sua pagina Facebook cliccando QUI ed il suo sito web cliccando QUI. Potete inoltre ammirare tutti i suoi lavori più recenti visitando il suo profilo Istagram cliccando QUI ed il suo canale Youtube cliccando QUI.

Advertisements

One response to “Andando oltre la tela: Daniela Bellofiore

  1. QUERO AGRADECER AO VOCÊ, responsável pelo LA TANA DEL CRICETO, e à excelente qualidade de sua revista eletrônica, pela divulgação da minha imagem pelo mundo das ARTS PLÁSTICAS.  Muito obrigado,  GRAZIE amici…..

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s